Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Fondamenti di Agronomia e Produzioni Vegetali (Velletri) A.A. 2006/2007
Docenti: Prof. Francesco Saccardo , Prof. Eddo Rugini , Prof. Raffaele Casa
CFU: 9

Programma
    (prof. Francesco Saccardo; CFU:2 )
- Importanza economica e diffusione delle colture orticole in Italia e nel mondo.
- I settori dell'orticoltura.
- Classificazione delle specie orticole.
- Programmazione delle produzioni.
- Scelta varietale e cenni di miglioramento genetico.
- Vivaismo orticolo e tecniche di impianto.
- Tecniche colturali (tecniche di allevamento, fertilizzazione, irrigazione, cenni di difesa delle colture dalle avversità   biotiche e abiotiche).
- Raccolta e qualità   del prodotto.
- Esempi di filiere orticole: pomodoro da mensa e da industria.
   PROPAGAZIONE E COLTIVAZIONI ARBOREE (prof. Eddo Rugini; CFU:2 )
Vivaismo frutticolo, riproduzione, metodi di propagazione tradizionale, tecniche di micropropagazione, risanamento e certificazione delle piante. Organografia nelle diverse specie frutticole (rami, gemme, fiori, tipi di frutti etc.). Aspetti salienti della impollinazione, allegagione e fecondazione nelle diverse specie. Fenomeni di partenocarpia e apomissia dei frutti. Sviluppo del frutto e maturazione nelle principali specie. Valutazione della qualità   dei frutti nelle diverse specie; indici e metodologie. Tipologie, criteri di scelta e gestione delle forme di allevamento. Tecniche di potatura (cimature, tagli di ritorno, diradamento etc.); Differenze tra Pomacee, Drupacee e specie per la frutta secca. Cenni di tecnica colturale in rapporto all'ambiente pedoclimatico.. Principali specie frutticole laziali (Olivo, Vite, Actinidia, Nocciolo e Castagno).
   AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEE (prof. Raffaele Casa; CFU:5 )
L'ambiente climatico.
Il terreno:
La fertilizzazione:
L'erosione del suolo e le sistemazioni idraulico-agrarie:
Relazioni idriche delle piante ed irrigazione:
Le lavorazioni:
I sistemi colturali:
§ Le colture erbacee

Risultati di apprendimento
Far conoscere gli aspetti organizzativi delle aziende orticole e i criteri di programmazione delle produzioni.

Far conoscere la biologia e le tecniche agronomiche piu' appropriate per la gestione delle principali colture orticole.



Fornire le conoscenze di base dei fattori e delle tecniche per la gestione agronomica delle produzioni vegetali erbacee.


Propedeuticità consigliate
Agronomia, Genetica, Fisiologia, Chimica del suolo

Nozioni di base di chimica
Testi di riferimento
- Tesi R., 1992. Principi di Orticoltura e Ortaggi d'Italia. Edizioni agricole.
- Bianco V.V., Pimpini F., Orticoltura, 1990. Patron Editore, Bologna.

Bonciarelli, Fondamenti di Agronomia Generale. Edagricole, Bologna (ultima ed.); F. Bonciarelli, Coltivazioni Erbacee di pieno campo. Edagricole, Bologna (ultima ed.) Giardini, Coltivazioni Erbacee, Patron Editore, Bologna; L. Giardini, Agronomia Generale. Patron, Bologna (ultima edizione,
Fotocopie lucidi ed altro materiale distribuito a lezioni,
Tesi R., 1992. Principi di orticoltura. Ed agricole
Valli R., Arboricoltura generale e speciale, Ed agricole
Baldini E, Arboricoltura generale , CLEUB , Bologna
Hartman e Kester Propagazione delle piante. EDAGRICOLE

Giardini. A come Agronomia. Patron Editore;
F. Bonciarelli, Fondamenti di Agronomia Generale. Edagricole, Bologna ;
F. Bonciarelli, Coltivazioni Erbacee di pieno campo. Edagricole, Bologna;
Modalità di esame
Commissione di Esame
Informazioni didattiche
Frequenza:
Modalità didattica:   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 61 Ore
  • Esercitazione: 26 Ore
  • Laboratorio: 1 Ore

Orario Lezioni:

Inizio e fine lezioni:

Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: % (voti 30 e Lode)
B: % (voti 28-30)
C: % (voti 26-27)
D: % (voti 21-25)
E: % (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
20/09/2007 esame Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Viticoltura ed Enologia (sede Velletri)
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)