Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Fisiologia e Principi di Biotecnologie vegetali A.A. 2010/2011
Docenti: Prof. Renato D'Ovidio
CFU: 6

Programma
Parete cellulare. Plasmodesmi. Vacuolo. Energia libera di Gibbs. Potenziale elettrochimico. Caratteristiche dell'acqua; diffusione, flusso di massa e osmosi; potenziale elettrochimico dell'acqua e potenziale idrico. Diagramma di Hoefler. Modulo volumetrico di elasticità. Utilizzo del potenziale idrico e sua misurazione. Anatomia dello xilema; assorbimento radicale; pressione radicale; traspirazione; umidità  relativa; stomi e regolazione stomatica. Teoria della tensione-coesione. Permeasi, canali e pompe elettrogene; trasporto attivo e passivo; potenziale di Nerst. Anatomia del floema; caratteristiche del trasporto floematico; Tessuti sorgente e tessuti pozzo. Caricamento e scaricamento del floema; Ipotesi del flusso da pressione. Metaboliti secondari. Fotosintesi. Fotorespirazione. Fotoinibizione. Sito di azione degli erbicidi diuron e paraquat. Meccanismi di concentrazione della CO2: piante C4 e piante CAM. Rapporto di traspirazione. Importanza della luce come segnale ambientale; spettro d'azione e spettro d'assorbimento; scotomorfogenesi e fotomorfogenesi; caratteristiche e aspetti fisiologici controllati dal fitocromo. Fitormoni. Importanza dei mutanti nella comprensione dei processi fisiologici della pianta. Le biotecnologie vegetali: definizione e importanza delle nello studio della Fisiologia vegetale e nel Miglioramento genetico vegetale. Passaggi essenziali per la produzione di piante transgeniche. Cenni sulle problematiche e possibili soluzioni connesse con la produzione di piante transgeniche.
Risultati di apprendimento
Fornire allo studente le conoscenze dei processi fisiologici che sono alla base per la crescita e lo sviluppo della pianta, e le procedure sperimentali utilizzate per la loro definizione.
























Propedeuticità obbligatorie
Propedeuticità consigliate
-Botanica-Biochimica-Genetica
Testi di riferimento
-Taiz L. e Zeiger E. Fisiologia vegetale (seconda edizione, 2002). Piccin
-Pupillo P., Cervone F., Cresti M, Rascio N., 2003. Biologia Vegetale. Zanichelli
-Chrispeels M.J. e Sadava D.E., Biologia Vegetale Applicata (Piante Geni e Agricoltura). Piccin
Modalità di esame
Esame Orale
Commissione di Esame
D'Ovidio Renato, Michela Janni, Stefania Astolfi
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 42 Ore
  • Esercitazione: 8 Ore
  • Laboratorio: 8 Ore

Orario Lezioni:

Inizio e fine lezioni:
- Viterbo;
Statistiche dei voti
A: 17% (voti 30 e Lode)
B: 33% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 50% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
20/10/2011 Fisiologia e Principi di Biotecnologie vegetali Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)