Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Genetica forestale e biostatistica A.A. 2010/2011
Docenti: Prof. Oronzo A. Tanzarella
CFU: 10

Programma
Programma
- Statistica descrittiva: frequenze assolute e relative, tabelle e grafici di frequenza, indici di tendenza centrale (media, mediana, moda), indici di dispersione (varianza, deviazione standard, errore standard, coefficiente di variazione), trasformazioni lineari.
- Probabilità, probabilità condizionata, indipendenza, distribuzione binomiale, distribuzione di Poisson, distribuzione normale.
- Campionamento, media campionaria, teorema centrale del limite.
- Stime di massima verosimiglianza, stima nei piccoli campioni, distribuzione di t, distribuzione di chi quadro.
- Analisi della varianza, regressione, correlazione.
- Esperimenti di Mendel, dominanza e recessività, segregazione del monoibrido e del diibrido, assortimento indipendente, reincrocio, dominanza incompleta.
- Test del chi quadrato
- Ciclo cellulare: fasi G1, S, G2, M.
- Mitosi, meiosi, gametogenesi, micro e macrosporogenesi.
- Cicli ontogenetici, alternanza di fase nucleare (aplobionti, diplobionti, aplodiplobionti).
- Sistemi riproduttivi dei vegetali (autogamia, allogamia, monoicismo, dioicismo).
- Teoria cromosomica dell’eredità.
- Alleli multipli (incompatibilità gametofitica e sporofitica, gruppi sanguigni, mantello del coniglio), codominanza.
- Interazioni geniche: epistasia dominante e recessiva, geni complementari, geni duplicati, geni inibitori, pleiotropia.
- Associazione e scambio, ricombinazione, costruzione di mappe genetiche, test a due e a tre punti, interferenza, linee tester.
- Il materiale ereditario, composizione chimica e struttura degli acidi nucleici. Struttura del cromosoma eucariotico, nucleosoma, istoni.
- Dogma centrale della biologia molecolare. Replicazione semiconservativa del DNA in procarioti ed eucarioti. Dispositivo enzimatico della replicazione, filamento guida e ritardato, frammenti di Okazaki, DNA polimerasi di procarioti ed eucarioti e loro funzioni.
- Trascrizione e sue fasi in procarioti ed eucarioti, RNA polimerasi, ruolo delle sequenze regolatrici (promotori, enhancer), geni interrotti (esoni, introni).
- Codice genetico. Traduzione e sintesi proteica. Struttura delle proteine (primaria, secondaria, terziaria, quaternaria).
- Regolazione dell’espressione genica nei procarioti: operone lac, repressione e induzione, proteina CAP – AMP ciclico.
- Regolazione dell’espressione genica negli eucarioti. Espressione regolata nello spazio e nel tempo. Fattori di trascrizione.
- Mutazioni geniche (sostituzioni, inserzioni, delezioni), cromosomiche (delezioni, duplicazioni, inversioni paracentriche e pericentriche, traslocazioni, trasposizione (trasposoni, elementi trasponibili), genomiche (poliploidia, aneuploidia, aploidia). Mutazioni spontanee e indotte, agenti mutageni fisici e chimici.
- Determinazione del sesso: ambientale, cromosomica (X0, XY, ZW, api), genetica.
- Genetica quantitativa. Caratteri metrici, multifattoriali, variabilità continua, varianza e media. Effetti ambientali, additivi, di dominanza, epistatici. Esperimenti di Johannsen, Nilsson-Ehle, East. Sovradominanza ed eterosi. Stima dell’ereditabilità in senso lato ed in senso stretto, risposta alla selezione.
- Genetica delle popolazioni. Equilibrio di Hardy e Weinberg. Fattori evolutivi: mutazioni, flusso genico, selezione e deriva genetica; loro azione sull’equilibrio.
- Cenni sulle principali tecniche di analisi della variabilità genetica. Marcatori morfologici, biochimici e molecolari. Marcatori RFLP, ibridazione Southern. Reazione a catena della polimerasi, principali marcatori basati sulla PCR.
Risultati di apprendimento
Conoscere le basi teoriche e sperimentali della genetica classica e moderna, con particolare riferimento agli aspetti aventi rilevanti prospettive di applicazione allo studio della genetica delle piante forestali e al loro miglioramento genetico. Dotarlo delle conoscenze relative alle principali tecniche di analisi statistica, con particolare riferimento all’analisi di dati biologici.




















Propedeuticità obbligatorie
Propedeuticità consigliate
Matematica, chimica, botanica.
Testi di riferimento
- Dispense di statistica (file word) fornite dal docente.
- Diapositive di genetica disponibili nella pagina del docente.

Statistica:
- M.C. Whitlock e D. Schluter, Analisi statistica dei dati biologici, Zanichelli, 2010
- W. Daniel, Biostatistica, Edises, 2006.

Genetica
- F. Lorenzetti, S. Ceccarelli, F. Veronesi, Genetica Agraria. Ed. Patron, Bologna, 1996;
- Snustad D.P. e Simmons M.J. 2004. Proncipi di genetica, EdiSES Editore;
- A.J.F. Griffiths, J.H. Miller, D.T. Suzuki, R.C. Lewontin, W.M. Gelbart, Genetica. Ed. Zanichelli, Bologna, 2002
- Barcaccia G. e Falcinelli M. 2005. Genetica e genomica, Volume I, Genetica generale, Volume II, Miglioramento genetico, Liguori Editore

Per scaricare le diapositive pdf di genetica cliccare:
1) Docente: Tanzarella Oronzo A.
2) Vai alle pagine del docente
3) Diapositive

Modalità di esame
Esame Orale,Esame Scritto
Commissione di Esame
O.A. Tanzarella, M. Ciaffi (Suppl. M.A. Pagnotta, A.R Paolacci)
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 84 Ore

Orario Lezioni:
Lunedì 8,50-10,30; Martedì 10,30-12,10; Mercoledì 8,50-10,30
Inizio e fine lezioni:15/03/2010-25/06/2010
Aula: Magna, vecchio edificio; Indirizzo: Via S. C. De Lellis, Viterbo - Viterbo;
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 42,8% (voti 28-30)
C: 28,6% (voti 26-27)
D: 28,6% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
15/12/2011 Genetica forestale e biostatistica - Tanzarella Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Scienze Forestali e Ambientali
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)