Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Monitoraggio della qualità dei suoli A.A. 2010/2011
Docenti: Dottoressa Maria Cristina Moscatelli
CFU: 6

Programma
Il suolo e le recenti definizioni.
Ruolo e posizione del suolo negli ecosistemi terrestri. Il concetto di fertilità biologica
Indicatori di qualità e salute del suolo
I diversi indicatori: fisici, chimici e biologici. Descrittori statici e dinamici. I principali biondicatori: definizione e funzioni.
La sostanza organica del suolo
Caratteristiche generali, composizione, proprietà fisiche, chimiche e biologiche.
La S.O. come indicatore complesso di qualità dei suoli.
Il ruolo della S.O. per il mantenimento della fertilità del suolo, per l’immagazzinamento del carbonio e come luogo di stretta interazione con la frazione vivente.
La biomassa microbica
Definizione, composizione, caratteristiche principali e funzioni
Fattori che ne influenzano lo sviluppo. Condizioni trofiche e strategie adattative.
Metodi di indagine: tecniche per lo studio quantitativo e qualitativo della biomassa microbica. Concetti di diversità genetica e funzionale. Il quoziente microbico (qmic): significato e misura.
L’attività biologica del suolo:
Attività di mineralizzazione
Importanza dell’attività di mineralizzazione nel garantire la fertilità dei suoli.
Mineralizzazione del carbonio. La respirazione del suolo e le sue componenti: definizione e importanza.
Il quoziente metabolico (qCO2), il quoziente di mineralizzazione (qM): significato e misura. Mineralizzazione dell’azoto.
Gli enzimi del suolo
Generalità sugli enzimi. Cenni di cinetica enzimatica. Localizzazione e origine degli enzimi del suolo.Determinazione delle attività enzimatiche: diversi metodi di misura. Attività specifica. Attività reale e potenziale.
La rizosfera e l’aggregatosfera
Le arene di attività. Le rizodeposizioni. Esempi di associazioni pianta-microrganismi a livello rizosferico. Gli aggregati: proprietà e ruolo nel sequestro del carbonio
Applicazione degli indicatori di qualità e salute del suolo ai suoli forestali.
Proprietà dei suoli forestali e presentazione di casi di studio
Risultati di apprendimento

Comprensione del sistema suolo come entità vivente e dinamica
Conoscenza dei principali indicatori fisici, chimici e biologici come strumenti per il monitoraggio della qualità del suolo
Determinazione in laboratorio, applicazione e valutazione critica dei principali bioindicatori di qualità del suolo








Propedeuticità obbligatorie
Propedeuticità consigliate
Chimica, biochimica e microbiologia del suolo
Testi di riferimento
Brady NC, Weil RR - 2002 - The nature and properties of soils, XIII Ed., Prentice Hall (Cap. 1-11-12-20)
AAVV – Fondamenti di Chimica del Suolo – a cura di Paolo Sequi – 2005, Patron editore (Cap. 5-6-7-11)
R.F. Fisher, D. Binkley. 2000. Ecology and management of forest soils. 3° Edition, John Wiley and sons.
Dispense fornite dal docente
Modalità di esame
Esame Orale,Esame Scritto
Commissione di Esame
dott.ssa M. Cristina Moscatelli, dott.ssa Sara Marinari, prof. Stefano Grego
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 44 Ore
  • Esercitazione: 4 Ore
  • Laboratorio: 4 Ore

Orario Lezioni:
Il corso si tiene nel II semestre
Inizio e fine lezioni:
Edificio: Blocco aule facoltà di Agraria; - Viterbo;
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
14/06/2011 Esame Esame Scaduto
07/07/2011 Esame Esame Scaduto
26/07/2011 Esame Esame Scaduto
13/09/2011 Esame Esame Scaduto
27/09/2011 Esame Esame Scaduto
07/10/2011 Esame Esame Scaduto
28/10/2011 Esame Esame Scaduto
25/11/2011 Esame Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Gestione Sostenibile e Produzioni Forestali
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)