Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale A.A. 2010/2011
Docenti: Prof Maurizio Sabatti
CFU: 6

Programma
Significato, scopi e metodi dell’arboricoltura da legno in Italia e nel mondo. Considerazioni preliminari relative alle piantagioni da legno relative a: caratteristiche della stazione; scelta della specie; scelta del materiale d’impianto e aspetti di miglioramento genetico; tecniche di coltivazione e cure colturali. Piantagioni per la produzione di biomassa a turno breve (Short Rotation Forestry – SRF). Agroselvicoltura. Analisi delle principali specie per l’arboricoltura da legno:
LATIFOGLIE: Prunus avium, Juglans spp., Populus spp., Acer spp., Fraxinus spp., Eucaliptus spp. Robinia pseudoacacia, specie minori.
CONIFERE: Pini mediterranei (Pinus halepensis, Pinus brutia, Pinus heldarica, Pinus pinea, Pinus pinaster), Pinus nigra var. laricio, Cedrus spp., Pseudotsuga menziesii, Pinus insignis, specie minori.
Ruolo dell’arboricoltura da legno nella conservazione e nel miglioramento dell’ambiente: biodiversità e paesaggio, fasce ripariali, fasce tampone boscate (FTB), assorbimento del carbonio, fitodepurazione e fitorimedio.
Risultati di apprendimento
Conoscenza delle caratteristiche ecologiche delle principali specie forestali per arboricoltura da legno; apprendere le basi scientifiche e le tecniche colturali applicate alle piantagioni specializzate da legno; valutare l’effetto dell'arboricoltura da legno ai fini del miglioramento ambientale. Lo studente potrà acquisire competenze nel settore dell’arboricoltura da legno, sia in fase di programmazione e gestione di impianti produttivi che nella valutazione degli aspetti di conservazione e miglioramento dell’ambiente.





Propedeuticità obbligatorie
Propedeuticità consigliate
conoscenze di base selvicolturali, biologiche e agronomiche
Testi di riferimento
Appunti dalle lezioni e materiale didattico fornito dal docente durante il corso.
Testi di Riferimento:
Arboricoltura da legno. Roberto Mercurio, Gianfranco Minotta.(2000). Ed. CLUEB. Bologna.
Selvicoltura speciale G. Bernetti – (1995) UTET, Torino.
Modalità di esame
Esame Orale,Esame Scritto,Prova Pratica
Commissione di Esame
Prof. Maurizio Sabatti, Prof. Elena Kuzminsky, Prof. Giuseppe Scarascia Mugnozza, Prof. Piermaria Corona, Prof. Paolo De Angelis, Prof. Luigi Portoghesi, Prof. Carmine Angelaccio
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 40 Ore
  • Esercitazione: 18 Ore

Orario Lezioni:
Lunedì 8.50-10.30 (Aula 24); Martedì 10.30-12.10 (Aula 24)
Inizio e fine lezioni:
Edificio: Edificio Aule Facoltà di Agraria; Aula: 24; Indirizzo: Facoltà di Agraria - Via S. C. de Lellis snc, Viterbo - Viterbo;
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
13/06/2011 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
30/06/2011 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
14/07/2011 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
01/08/2011 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
05/09/2011 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
30/09/2011 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Gestione Sostenibile e Produzioni Forestali
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)