Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Tecnologia del legno e utilizzazioni forestali A.A. 2010/2011
Docenti: Prof. Sanzio Baldini , Prof. Manuela Romagnoli
CFU: 8

Programma
Costituzione chimica e fisica della parete cellulare, Anatomia del legno.
Caratteri macroscopici del legno: durame-alburno, caratteristiche organolettiche (colore, odore, sapore…), anelli annuali, anomalie anulari.
Identificazione dei legni in base a caratteri macroscopici e microscopici.
Principi di Dendrocronologia. Costruzione di curve dendrocronologiche, applicazioni in campo ecologico ed ambientale
Alterazioni e difetti di natura abiotica. Alterazioni e difetti di natura biotica. Riconoscimento dell’attacco delle principali famiglie di insetti xilofagi, animali marini, carie, batteri, funghi cromogeni.
Valutazione della qualità del legno. Fondamenti di collaudo e qualificazione dei legni.
Nomenclatura e dimensioni dei principali assortimenti legnosi ad uso commerciale.
Caratteristiche fisiche del legno: durabilità, massa volumica, relazioni legno-acqua, ritiri e rigonfiamenti, relazioni legno-elettricità, legno-suono, legno-calore.
Proprietà meccaniche. Resistenze a compressione, a flessione, a trazione, durezza, urto, fissilità, taglio, modulo di elasticità. Concetto di MOE e MOR. Valori di resistenza del legno alle principali sollecitazioni meccaniche.
Schede monografiche delle principali specie legnose italiane e europee di valore commerciale: descrizione macroscopica, caratteristiche fisiche e meccaniche, caratteristiche microscopiche, impieghi della specie.
Normativa Tecnica (UNI, EN, ISO).
Cenni sulle principali specie tropicali importate in Italia.
Finalità e tipi di utilizzazioni. Sistemi di utilizzazione pianta intera, legno lungo, legno corto, trasporto del legname, assortimenti. Viabilità forestale. Cenni di ergotecnica e antinofortunistica .
Risultati di apprendimento
Conoscenza della materia prima legno e dei suoi impieghi. Interazioni selvicoltura-arboricoltura-qualità del legno.
Fornire allo studente le nozioni riguardanti la viabilità forestale, l'uso delle macchine e le metodologie di lavoro applicate nei boschi per passare dalla pianta in piedi (abbattimento) ai suoi assortimenti (allestimento) ed alla loro raccolta (concentramento, esbosco, trasporto) e sicurezza sul lavoro.













Propedeuticità obbligatorie
Dendrometria, Topografia, Meccanizzazione forestale
Propedeuticità consigliate
selvicoltura, fisica
Testi di riferimento
BONAMINI G., UZIELLI L., ZANUTTINI R, 1994. Elementi di tecnologia del legno. (dispense).
NARDI BERTI R., 1979. La struttura anatomica del legno e il riconoscimento dei legnami italiani di più corrente impiego. I.R.L., Firenze.
Materiale distribuito a lezione
Baldini S., "Le utilizzazioni nei boschi e nelle piantagioni", dispense del corso.
Hippoliti G. "Le Utilizzazioni forestali".
AA.VV. 2008. Dendrocronologia per i Beni Culturali e l'ambiente. a cura di
Romagnoli M.

Altri testi di riferimento
GIORDANO G., 1984. Tecnologia del legno. Tomo I
ZANUTTINI R. Il legno. Dispense




Modalità di esame
Esame Orale,Prova Pratica
Commissione di Esame
Sanzio Baldini, Manuela Romagnoli
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 50 Ore
  • Esercitazione: 12 Ore
  • Laboratorio: 4 Ore

Orario Lezioni:
Mercoledì 15.00-17.30; ; Giovedì 08.50-10.30; ; venerdì 12.00 - 13.00; ; Riconoscimento legni presso xylarium del DAF mercoledì e/o giovedì 10.30 - 11.20
Inizio e fine lezioni:06/10/2010-22/12/2010
Edificio: Edificio Aule, Edificio Nuovo-Seminterrato; Aula: Aula 22, Lab. Utilizzazioni Forestali, lab tecnologia del Legno-Xylarium; - Viterbo;
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 34% (voti 26-27)
D: 33% (voti 21-25)
E: 33% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
01/01/2011 A richiesta degli studenti Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Scienze Forestali e Ambientali
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)