Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Dendrologia e Dasologia A.A. 2010/2011
Docenti: Prof. Gianluca Piovesan
CFU: 7

Programma
Parte generale

Dendrologia. Concetto di specie. Caratteri diagnostici per l'identificazione dei taxa forestali: l'habitus, il portamento, la corteccia, l'apparato fogliare, l'apparato riproduttore. Variabilità dei caratteri diagnostici. L'ibridazione negli alberi forestali. Classificazioni su base morfologica e su base molecolare. Evoluzione e conservazione dei caratteri tassonomici. Crescita e sviluppo degli alberi. I cicli fenologici. Accrescimento predeterminato ed indeterminato. I cicli riproduttivi nelle foreste temperate. Il fenomeno della pasciona. La longevità degli alberi forestali.
Dasologia. Concetti di ecologia generale. Bioclimatologia ed ecoregioni forestali. La biodiversità negli ecosistemi forestali. Processi di successione e strutturazione dei popolamenti forestali.

Parte speciale
Dendrologia. Trattazione monografica delle specie di interesse forestale in Europa: tassonomia, portamento, corologia, temperamento, cenologia, xilologia ed usi consuetudinari.
Taxus baccata, Cedrus spp., Larix decidua, Picea abies, Abies alba, Abeti mediterranei, Pinus halepensis, P. pinea, P. pinaster, P. nigra, P. heldreichii, P. silvestris, P. mugo, P. uncinata P. cembra, Cupressus sempervirens, Juniperus spp., Fagus sylvatica, Castanea sativa, Quercus ilex, Q. coccifera, Q. suber, Q. cerris, Q. macrolepis, Q. trojana, Q. frainetto, Q. pubescens, Q. petraea, Q. robur, Carpinus betulus, C. orientalis, Ostrya carpinifolia, Corylus avellana, Betula pendula, B. pubescens, Alnus cordata, A. glutinosa, A. incana, A. viridis, Populus alba, P. canescens, P. tremula, P. nigra, Salix caprea, S. alba, S. eleagnos, Ulmus minor, U. glabra, Celtis australis, Juglans regia, Tilia cordata, T. platyphyllos, Acer pseudoplatanus, A. platanoides, A. lobelii, A. opalus, A. campestre, A. monspessulanum, Fraxinus ornus, F. excelsior, F. angustifolia, Laburnum anagyroides, Cercis siliquastrum, Ceratonia siliqua, Sorbus torminalis, S. domestica, S. aria, S. aucuparia, Prunus avium, Pyrus pyraster e Malus sylvestris.
LA MACCHIA MEDITERRANEA: distribuzione, fisionomia e composizione nei principali ambiti ecologici (regione termo-mediterranea e meso-mediterranea), dinamiche evolutive e recessive. La pseudomacchia.
Dasologia. La diagnosi stazionale e i principali tipi forestali della penisola italiana.
Risultati di apprendimento
Propedeuticità obbligatorie
Propedeuticità consigliate
Biologia vegetale
Testi di riferimento
Gellini R.- Grossoni P., Botanica forestale. Cedam.
Piussi P. – Selvicoltura generale, UTET.
Bernetti G., Selvicoltura speciale, UTET.
Modalità di esame
Esame Orale,Esame Scritto,Prova Pratica
Commissione di Esame
Gianluca Piovesan Bartolomeo Schirone Rosanna Bellarosa Alfredo Di Filippo
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 47 Ore
  • Esercitazione: 15 Ore
  • Laboratorio: 2 Ore

Orario Lezioni:
Martedì 9.00-13.00; Venerdì 9.00-13.00
Inizio e fine lezioni:04/10/2010-17/12/2010
Edificio: Cittaducale Via dell'Agricoltura; Aula: 2; - Cittaducale;
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 30% (voti 28-30)
C: 20% (voti 26-27)
D: 30% (voti 21-25)
E: 20% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Ecoingegneria (Cittaducale)
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)