Non ricordi più la password ?
:::::
Insegnamento: Scienze e tecniche viticole A.A. 2010/2011
Docenti: Prof.ssa Rita Biasi
CFU: 10

Programma
Morfologia e organizzazione degli organi vegetativi e riproduttivi della vite; ciclo fenologico e vegeto-produttivo e modelli di sviluppo di radici, germogli e frutti. Basi fisiologiche della propagazione della vite, particolarità dell’organizzazione del vivaismo viticolo. Biologia fiorale e gestione della sterilità. Bilancio del carbonio nella vite, produzione e allocazione dei carboidrati, relazioni source-sink, relazioni fra attività vegetativa e riproduttiva; costituzione e utilizzazione delle riserve. Controllo ormonale del ciclo ontogenetico della vite. Controllo ambientale della crescita e dello sviluppo e cenni di ecofisiologia ed ecologia viticola; ruolo della luce nella crescita e sviluppo della vite, produttività fotosintetica nella vite e fattori di controllo.
Per ciascun processo fisiologico trattato si farà riferimento alle specifiche tecniche viticole che si sono sviluppate sulla base della conoscenza della fisiologia applicata della vite: scelta del materiale vegetale e del sito, progettazione e impianto del vigneto e zonazione viticola; studio delle forme di allevamento, dell’ architettura dei vigneti e tecniche di potatura; gestione idrica del vigneto, nutrizione e gestione del suolo; gestione della maturazione in pianta e non. Fattori integrati di determinazione della qualità delle uve e del ceppo.
Risultati di apprendimento

Il corso si propone di fornire agli studenti le basi conoscitive del sistema biologico vite e la comprensione dei processi fisiologici della pianta nella loro ordinarietà e straordinarietà durante il ciclo vitale e stagionale di crescita. Il corso si propone di trasmettere la conoscenza delle basi fisiologiche delle gestione tecnica del vigneto in relazione agli interventi sulla pianta e sull’ambiente di crescita. Obiettivo è inoltre la conoscenza principalmente di quegli aspetti di tecnica viticola la cui differente gestione consente di adottare modelli produttivi distinti e concorrenziali (viticoltura convenzionale e sostenibile).



Propedeuticità obbligatorie
Propedeuticità consigliate
Sono richieste conoscenze di base di Botanica, Biologia, Agronomia e Coltivazioni arboree
Testi di riferimento
Fregoni M., 2005 - Viticoltura di qualità. Ed. Tecniche Nuove
Modalità di esame
Esame Orale
Commissione di Esame
Biasi R., Rugini E., Cristofori V.
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 47 Ore
  • Esercitazione: 35 Ore

Orario Lezioni:
secondo semestre
Inizio e fine lezioni:
- Viterbo;
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Docenti
Prossimi Esami
15/06/2011 Scienze e tecniche viticole Esame Scaduto
23/06/2011 Scienze e tecniche viticole Esame Scaduto
14/07/2011 Scienze e tecniche viticole Esame Scaduto
15/09/2011 Orale Esame Scaduto
29/09/2011 Orale Esame Scaduto
28/10/2011 orale Esame Scaduto
12/01/2012 orale Esame Scaduto
26/01/2012 orale Esame Scaduto
09/02/2012 orale Esame Scaduto
Questa Materia è presente nei seguenti curricula
Viticoltura ed Enologia
ex facoltà di Agraria - Università degli studi della Tuscia (Viterbo)