BIOTECNOLOGIE ANIMALI E VEGETALI

Docente : Prof. Giuseppe Scapigliati
CFU : 10
Sede : - Viterbo;

Risultati di apprendimento
Scopo del corso č fornire agli studenti elementi di base di: organizzazione fisiologica, cenni di classificazione, principali impieghi delle specie animali in campo biotecnologico
Propedeuticita' obbligatorie:
Propedeuticita' consigliate:
Programma :
Storia delle biotecnologie. Taxa animali di interesse biologico. Specie animali come fabbriche biotecnologiche e sostanze prodotte. Principi qualitativi e quantitativi che regolano la crescita di una specie. Studio degli adattamenti delle specie come produzione di prodotti genetici e me/o metaboliti di importanza biotecnologia. Variazione sperimentale della biodiversitā. Modificazione naturale ed artificaiale dei genomi. Biotecnologie animali attualmente in uso. Specie transgenetiche. Animali chimerici. Animali clonati. Isolamento ed impiego di cellule staminali. Problematiche connesse alla produzione di animali transgenetici. Analisi dei genomi delle specie sequenziale. Problematiche connesse ala sperimentazione animale. Protezione delle scoperte. Accesso ed acquisizione di dati tecnici e sperimentali presenti in internet.

Metodi di insegnamento

Modalità di esame: Esame Orale

Testi di riferimento:-dispense fornite dal docente<br />-Basic Biotecnoly, Second edition, edited By Colin Ratledge and Bjorn Kristiansen, Cambridge university Press<br />-Eventuali letture integrative saranno indicate durante le lezioni.<br />- E' disponibile un CD presso la segreteria di facoltā con il programma sviluppato durante il corso (per gli studenti non frequentanti)

Commissione di Esame

Frequenza:Frequenza facoltativa
Tipo di Lezioni:Lezioni frontali   
Orario Lezioni:

Inizio e fine lezioni:
- Viterbo;
Statistiche Esami
A:
0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)